N.B. : Gli articoli possono essere letti in 70 lingue diverse.

Translate

venerdì 18 giugno 2010

Un osservatore attento

Nei giorni scorsi è venuto a trovarmi un mio nipote da Milano, il quale facendo un giro per la città, ha notato che rispetto all'anno scorso alcuni miglioramenti sono stati fatti, sia per quanto riguarda la pulizia delle strade, l'illuminazione, l'erogazione dell'acqua che per quanto riguarda i servizi in generale. " Bagnara - mi ha detto - la vedo migliorare anno per anno e ciò dimostra che l'Amministrazione Comunale ci tiene a soddisfare "in primis" le esigenze dei cittadini e nello stesso tempo ad offrire ai turisti una città il più possibile accogliente ed ospitale. Sicuramente ad Agosto verrò con tutta la famiglia a trascorrere due delle tre settimane di ferie. So che anche quest'anno ci sarà un ricco programma di spettacoli musicali di grosso spessore artistico oltre a manifestazioni culturali e di intrattenimento di livello internazionale, per cui sono certo che, come due anni fà, sarà una vacanza interessante da ogni punto di vista; perciò ci vediamo ad Agosto!". Naturalmente quanto detto da mio nipote è pienamente da me condiviso anche perchè ritengo che il neo Sindaco Cesare Zappia, già Vice-Sindaco nell'Amministrazione Zappalà, (Il Dott. Santi Zappalà è stato eletto Consigliere Regionale nelle ultime consultazioni n.d.r.) in una dichiarazione rilasciata al giornale La Piana ha manifestato l'intenzione di proseguire sul solco di Zappalà nell'affrontare i problemi della città e di impegnarsi a completare il lavoro tracciato in nove anni di legislatura con l'aggiunta di nuove iniziative finalizzate al soddisfacimento delle esigenze primarie dei cittadini non tralasciando quelle che sono le tradizioni, la cultura e la valorizzazione dell'intero territorio di Bagnara Centro e Frazioni. Conoscendolo, sono sicuro che il Sindaco Zappia svolgerà con impegno e competenza il suo mandato, con l'ausilio di un'equipe di collaboratori preparati, che gli consentirà di portare a termine il lavoro programmato per quest'ultimo scorcio di legislatura. Auguro al neo Sindaco Zappia e ai suoi collaboratori "Buon Lavoro" con l'auspicio che al prossimo turno elettorale sarà Lui il Sindaco, eletto dai cittadini, a guidare l'Amministrazione che verrà.

P.S. Mio nipote pochi minuti prima di partire per Milano, mi ha detto: "Zio, ricorda al tuo Sindaco di usare il casco quando va in motocicletta; se non altro per dare l'esempio. A Milano l'ex Sindaco Albertini lo usava sempre!".

Nessun commento:

Posta un commento