N.B. : Gli articoli possono essere letti in 70 lingue diverse.

Translate

domenica 9 ottobre 2011

Abano Terme.... che nostalgia!

Dal 17 al 30 settembre 2011 un gruppo di persone "diversamente giovani" ha trascorso un periodo di 12 gg. presso l'Hotel Risorta di Abano Terme, accompagnato da una eccellente coordinatrice, incaricata dall'Amministrazione Comunale di Bagnara Calabra, nel quadro degli interventi del settore Servizi Sociali, il cui Assessorato si sta dimostrando particolarmente attivo e disponibile a venire incontro alle problematiche dei propri cittadini "over 65", compatibilmente con la disponibilità delle risorse finanziare del Comune. Quest'anno la mia partecipazione ( la prima) ha prodotto un duplice effetto altamente positivo: fisico e psicologico. Fisico perché ho potuto praticare un ciclo di fango-terapia per la cura di una incipiente artrosi e psicologico perché avevo bisogno di stare in compagnia, dopo la gravissima perdita della persona più cara della mia vita, e devo dire che tutti i partecipanti mi hanno aiutato moltissimo, avendo percepito il mio stato d'animo in maniera molto discreta e tutti, dico tutti, si sono dimostrati affettuosi, comprensibili e solidali nel farmi trascorre questo breve periodo con serenità. Dalle colonne di questo mio blog a tutti voglio rivolgere il mio più sentito GRAZIE e in modo particolare alla Signora Lucia Bellantone, resposnasabile della "missione", che in questa circostanza ha dato prova di saper affrontare con competenza, zelo, gentilezza e senso di responsabilità, compiti non facili, come quello di "tenere a bada" un gruppo di persone, desiderose di dimostrare che non è la carta d'identità a certificare la vitalità e lo spirito goliardico di chi non ha più vent'anni. Un ringraziamento va al Sindaco Zappia, all'Assessore Surace e al Dirigente Guglielmo, che con tale iniziativa hanno avviato un nuovo modo di venire incontro alle esigenze socio-sanitarie dei propri cittadini. A loro e al gruppo di persone "diversamente giovani", di cui ho fatto parte quest'anno per la prima volta, rivolgo il mio saluto con una espressione latina: "ad maiora" che tradotta in italiano vuol dire semplicemente . . . . . . . . sempre meglio.

1 commento:

  1. Condivido il Vostro report sul periodo trascorso ad Abano Terme, congratulandomi con tutti Voi per il bel clima di amicizia e serenità instaurato influendo positivamente a raggiungere "il ben-essere". DesiderantoVi ancora nostri ospiti. Massimo Hotel Terme Risorta

    RispondiElimina