N.B. : Gli articoli possono essere letti in 70 lingue diverse.

Translate

lunedì 9 luglio 2012

110 e lode


Giovedì 5 luglio 2012 presso la Sala Congressi dell'Hotel Victoria di Bagnara Calabra ho partecipato alla presentazione del libro "Lezione d'amore" di Silvana Ruggiero e, a differenza di altri incontri simili, ho provato   tanta commozione nell'ascoltare l'intervento dell'Autrice che con dignità, sobrietà, semplicità ed onestà intellettuale ha raccontato molto sinteticamente la sua storia umana che ha voluto fosse conosciuta perché altri, colpiti dal suo stesso dramma, potessero trarne giovamento. L'uditorio numerosissimo ha seguito il suo intervento con molta attenzione e al termine con un lungo applauso ha manifestato tutto il suo affetto e solidarietà per la sua grande capacità di reagire e combattere un destino crudele, sorretta dalla fede e dall'infinito amore verso i suoi figli. Nel suo intervento tra le tante persone che le sono state vicine, ha citato Suor Linda, appartenente all'ordine dei " Francescani Ancelle di Maria" che insieme a Suor Lorenza, sua superiora, ha soggiornato per più di un anno nella nostra città,  mettendosi al servizio della collettività in un' opera di assistenza spirituale e materiale e portando in tutte le case la Parola di Dio che è Via, Verità e Vita, Fonte di speranza e di gioia anche nei momenti più difficili della nostra condizione umana. Suor Linda per Silvana Ruggiero è stata la luce che in un certo senso l'ha fatta uscire dal tunnel in cui si trovava e colei che l'ha aiutata a ritrovare la forza per evitare il baratro verso il quale la sua situazione familiare la stava portando. La  presenza di questa suora, prima respinta e poi accettata, è stata per lei una benedizione di Dio;di quel Dio che non abbandona mai i suoi figli, anche se quest'ultimi molto spesso lo ignorano e lo combattono. Dio è misericordia; è salvezza; è pace interiore; è vita. Insieme a suor Linda, dicevo, ha svolto la sua missione cristiana anche suor Lorenza, la quale quasi ogni domenica veniva a casa mia per portare la santa Comunione ai due miei fratelli handicappati. Una domenica, dopo aver impartito la Comunione, vedendo con quanto amore questi miei fratelli erano assistiti e curati, rivolgendosi a mia moglie disse: " Signora, questi vi apriranno le porte del Paradiso". Questa  frase, detta molto tempo fa, mi è tornata in mente il 28 giugno 2011, giorno in cui la Signora ha lasciato questo mondo per andare ad abitare nella Casa del Padre ed è stato per me motivo di conforto sapere che " il mio angelo" oggi vive nella luce del Paradiso e questa certezza, che mi ha aiutato ad evitare la disperazione, mi da la forza di vivere nell'attesa di ritrovarci un giorno nella gloria celeste insieme a tutti i nostri cari. Il libro di Silvana Ruggiero è una vera lezione d'amore che può aiutare tanta gente a non lasciarsi sopraffare dallo sconforto e dalla disperazione, ma di lottare con tutte le forze e superare gli ostacoli, anche i più difficili, che si possono incontrare sulla strada della nostra vita.La sua  lezione d'amore sarà per ognuno di noi un salutare rimedio ad ogni tipo di sofferenza, spirituale e materiale, che nel corso degli anni si potrebbe presentare per cui la vita, come dono di Dio, va difesa con ogni mezzo e vissuta in ogni circostanza, impedendo alla sofferenza e al dolore di turbare l'armonia, la bellezza e la sacralità della sua essenza.  "Grazie, Silvana !".


            

Nessun commento:

Posta un commento