N.B. : Gli articoli possono essere letti in 70 lingue diverse.

Translate

sabato 3 ottobre 2015

Domani è festa

Anche se la festività del S.Rosario viene indicata nel calendario il 7 di ottobre, a Bagnara, come in altre città italiane, viene celebrata la prima domenica di ottobre, per cui domani è festa grande per i confratelli rosariani. Certamente al giorno d'oggi a Bagnara non c'è più quella rivalità tra carmelitani e rosariani di una volta quando facevano a gara per assicurarsi il primato nello svolgimento dei festeggiamenti;i tempi sono cambiati e la festa del Rosario come quella del Carmine hanno riacquistato il loro vero valore religioso  che è quello di onorare con la preghiera la giornata dedicata alla Vergine Maria, affinché, come Madre di Dio e Madre nostra,protegga tutti i suoi figli ovunque dispersi ed illumini la mente dei nostri governanti per riportare  nel mondo una pace duratura che aiuti a sconfiggere per sempre la fame e la povertà. Purtroppo nel mondo ancora c'è tanto spargimento di sangue; tante lotte intestine;tanti conflitti politico-sociali che non consentono a questo nostro vecchio mondo di progredire. Oggi più che mai,quindi, c'è bisogno di intensificare le nostre preghiere alla Vergine Maria, in questa santa giornata, perché interceda presso Dio Padre, l'Onnipotente, a far si che  domani sia una vera grande festa.  Viva Maria!  

Nessun commento:

Posta un commento