N.B. : Gli articoli possono essere letti in 70 lingue diverse.

Translate

martedì 28 giugno 2016

28 giugno 2011

La data del 28 giugno 2011 ha cambiato radicalmente la mia vita.E' una data che resterà indelebile nella mia mente e nel mio cuore perché quel giorno, inaspettatamente, la mia dolce Nuccia è entrata a far parte degli inquilini della Casa del Signore per partecipare al banchetto celeste insieme agli angeli e ai santi del Paradiso. Ma chi mi ha dato la forza per superare un simile trauma? Quel giorno sembrava che tutto fosse finito; che la vita non avrebbe avuto più senso per essere vissuta; che il mondo di colpo si fosse oscurato e che Dio mi avesse abbandonato. Tale e tanto era lo sconforto e il dolore che anche la mente e il cuore si rifiutavano di accettare con cristiana rassegnazione. Eppure sono trascorsi 5 anni ed io, nonostante tutto, oggi sono sereno e in un certo senso felice di sapere, per mezzo della fede, che la vita della  mia dolce Nuccia non è finita nel buio di una tomba, ma trasformata, continua a vivere al cospetto di Dio Padre nella gloria del Cielo.

Nessun commento:

Posta un commento